Mini dizionario di lingua SWAHILI

Viaggiare può essere una magnifica palestra di vita. Occorre, però, essere predisposti mentalmente al dialogo, al confronto e al dubbio.

Durante un viaggio, non sarà affatto raro scoprire che ciò che per te è “normale” e “logico”, non lo è allo stesso modo per tutti. Potrebbe, quindi, assalirti il dubbio che ci siano altre verità oltre quelle che ti hanno sempre insegnato e questo aspetto può certamente destabilizzare enormemente chi non è preparato.

Non deve mai mancare la curiosità di conoscere cose nuove e allargare i propri orizzonti, lasciando a casa presunzione e pregiudizi.

Uno dei presupposti fondamentali per godersi appieno un viaggio ed imparare qualcosa di nuovo, è quello di non avere paura a calarsi nella cultura locale. E certamente approcciarsi correttamente alla lingua del posto è molto importante.

In Africa, lo Swahili è una delle lingue più diffuse. Si parla in gran parte dell’Africa orientale, centrale e meridionale. È lingua nazionale di TanzaniaKenyaUganda e Ruanda nonché una delle lingue ufficiali dell’Unione Africana (le altre sono: Arabo, Francese, Inglese, Portoghese, Spagnolo). Anche se è realmente solo in Tanzania che lo Swahili si è diffuso e sviluppato. E’ riuscito ad unire un paese composto da 120 tribù ed è diventato l’ingrediente principale dell’identità culturale e nazionale. La sua crescita va accreditata soprattutto al Presidente Julius Nyerere che lo ha reso, nel 1962, unica lingua nazionale usandolo poi nei suoi villaggi collettivi chiamati ujamaa. Questo linguaggio nacque circa 1000 anni fa in Africa Orientale .Il suo nome deriva dall’espressione araba “area costiera”, che è poi la zona dell’Africa Orientale dove risiede la maggior parte di coloro che parlano questa lingua. La parola “Swahili” verrà successivamente utilizzata per descrivere il linguaggio, la cultura e i popoli di questa regione. Come linguaggio esso deriva da un amalgama di Arabo, Persiano e Bantu e contiene termini prestati dal Portoghese, Tedesco e Inglese. I trafficanti arabi di schiavi hanno portato lo Swahili fino al cuore dell’Africa, dove i missionari europei l’hanno trovato e studiato finendo per pubblicare il primo dizionario Swahili – Inglese. Anche i colonialisti hanno successivamente adottato questa lingua principalmente per poter commerciare nelle zone più rurali del continente.

Se vi dico “Hakuna Matata” molti di voi sorrideranno pensando al mitico “Re Leone”. Bene, dovete sapere che questo modo di dire appartiene allo swahili e significa “senza pensieri“.

Proseguendo, troverete un glossario che racchiude alcuni dei vocaboli più comuni in lingua swahili. Se li userete, il vostro sforzo sarà sicuramente apprezzato dalla popolazione locale. Ricordatevi che il rispetto degli altri si conquista prima di tutto con il buon esempio. Quindi, se volete essere rispettati, siate sempre dei buoni esempi per coloro che vi stanno accanto.

GLOSSARIO SWAHILI

1) Saluti e Presentazioni

  • Ciao! = Mambo!
  • Buongiorno/Buonasera = Jambo
  • Buona giornata! = Siku nzuri !  
  • Benvenuto/i = Karibu/Karibuni
  • Amico/i = Rafiki/marafiki
  • Come ti chiami? = Jina lako nani? / Unaitwa nani
  • Mi chiamo.. = Jina langu.. / Ninaitwa..
  • Quanti anni hai? = Una miaka mingapi?
  • Ho… anni = Nina miaka …
  • Ha… anni = Ana miaka ..
  • Come stai? = Habari Gani?
  • Tutto bene = Nzuri sana / Poa sana / Sijambo
  • Molto bene, grazie, e tu? = Vizuri sana na wewe
  • Da dove vieni? = Unatoka wapi?
  • Vengo da…= Ninatoka …
  • Dove vivi? = Unaishi wapi?
  • Vivo a.. = Ninaishi …
  • Capisco / Non capisco = Nina fahamu / Sina fahamu
  • Scusa = Pole
  • Arrivederci / Ciao = Kwaheri
  • Grazie = Asante
  • Grazie (mille) = Asante sana
  • Si / No = Ndiyo / Hapana
  • Sì grazie / No grazie = Ndiyo asante / Hapana asante
  • Prego = Tafadhali / shika

2) Famiglia

  • Mamma = Mama
  • Papà = Baba
  • Sorella = Dada
  • Fratello = Kaka
  • Nonna = Bibi
  • Nonno = Babu
  • Zia = Shangazi
  • Zio = Mjomba

3) Animali

  • Cane = Mbwa
  • Gatto = Paka
  • Pesce = Samaki
  • Mucca = Ngombe
  • Pecora = Kondoo
  • Capra = Mbuzi

4) Indicazioni

  • Dov’è…? Come si va a..? = Wapi ? / Vipi enda ?
  • Banca = Benki
  • Stazione = Stesheni
  • Il centro = Katikati ya mji
  • Hotel =  Hoteli
  • Ospedale = Hospitali
  • È vicino / lontano? = Ni karibu ? / Ni mbali ?
  • Sempre dritto = Moja kwa moja
  • Destra / Sinistra = Kushoto / Kulia

5) Mezzi di trasporto

  • Aereo = Ndege
  • Nave / Barca = Mashua
  • Treno = Treni
  • Taxi = Taxi
  • Autobus = Basi
  • Moto / Motorino = Pikipiki
  • Bicicletta = Baskeli

6) Acquisti

  • Mi scusi / per favore = Samahani
  • Quanto costa? = Bei gani ? / Una uzage?
  • Vendo = Nauza
  • È troppo caro = Ghali sana
  • È un buon prezzo = Bei nafuu
  • Mi piace / Non mi piace = Ninapenda / Sina penda
  • Soldi = Pesa
  • Macchina = Gari
  • Bicicletta = Baiskeli

7) Numeri

  • uno, due, tre, quattro, cinque, sei, sette, otto, nove, dieci = moja, mbili, tatu, nne, tano, sita, saba, nane, tisa, kumi
  • undici, dodici ecc. = kumi Na moja, kumi Na mbili e così via
  • venti, trenta, quaranta, cinquanta, sessanta, settanta, ottanta, novanta = ishirini, thelathini, arobaini, hamsini, sitini, sabini, themathini, tisini
  • cento = mia

8) Orario

  • Che ore sono? = Wakati gani ?
  • Quando? = Lini ?
  • Ieri = Jana
  • Oggi (mattina / pomeriggio / sera) = Leo (asubuhi / mchana / jioni)
  • Domani = Kecho
  • Lunedì, Martedì, Mercoledì, Giovedì, Venerdì, Sabato, Domenica = Jumatatu, Jumanne, Jumatano, Alhamisi, Jjumaa, Jumamosi, Jumapili

9) Al ristorante

  • Ho fame / Ho sete = Nina njaa / nina kiu
  • Salute! = Maisha marefu !
  • Buon appetito = Kufurahia mlo wako
  • Era buonissimo! = Ladha !
  • Molto buono =Tamu sana
  • Buono/dolce = Tamu
  • Cosa mi raccomanda? = Nini ushauri ?
  • Mi piacerebbe / Vorrei = Ninataka
  • Acqua = Maji
  • Tè / Caffè = Chaï /kahawa
  • Birra / Vino = Bia / mvinyo
  • Il conto, per favore = Aidha tafadhali

10) Salute

  • Non mi sento molto bene = Sina sana
  • Mi fa male qui = Unaniuma
  • Aiuto! = Nipateni !
  • Aiutami = Nisaidiye
  • In che modo posso aiutarti? = Nikusaidiyaje
  • Polizia = Polisi
  • Pericolo = Hatari
  • Mi sono perduto/a: Nimepotea

11) Altro

  • Domani = Kesho
  • Dopodomani = Kesho kutwa
  • Io = Mimi
  • Tu = Wewe
  • Noi = Sisi
  • Piano / con calma = Pole pole

Conosci altre parole o modi di dire in swahili?

Vuoi condividere le tue conoscenze linguistiche in merito ad altre lingue africane?

Puoi scriverci a: altreafriche@gmail.com

oppure

andare sui nostri canali social: @altreafriche su Instagram / @altreafriche community su Facebook

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close